Il primo giorno di preparazione per il campionato di serie D per l’ASD Figline 1965 2023-2024 ha segnato un momento storico per la squadra, poiché dopo quindici anni di attesa, finalmente tornerà a competere nel campionato di Serie D. L’entusiasmo e l’emozione erano palpabili tra i giocatori, lo staff tecnico e i tifosi, mentre si preparavano ad affrontare la nuova stagione calcistica.

La squadra si è ritrovata nel pomeriggio di oggi presso il centro sportivo, pronto ad accogliere i suoi talenti e a intraprendere un viaggio emozionante e impegnativo. Alla guida del gruppo c’è il carismatico mister Stefano Tronconi, affiancato dal suo staff altamente qualificato. La prima giornata di ritiro è stata dedicata ai test atletici, in modo da valutare la condizione fisica dei giocatori dopo la pausa estiva e stabilire un programma personalizzato per il lavoro di preparazione.

La settimana che segue sarà caratterizzata da intensi allenamenti, alcuni svolti in doppia seduta, per concentrarsi sia sul piano fisico che su quello tecnico. Il preparatore atletico ha elaborato un piano mirato per garantire che i giocatori siano al top della forma per l’inizio del campionato. La determinazione e il duro lavoro sono gli ingredienti essenziali per affrontare la nuova sfida con successo.

Nell’aria c’è l’eccitazione per la prima amichevole della stagione, fissata per mercoledì 2 agosto, quando il Figline sfiderà l’Arezzo allo Stadio “Del Buffa”. Sarà un’occasione per mettere alla prova le capacità acquisite durante il ritiro e per prendere confidenza con la competizione in vista del campionato.

Il ritorno del Figline al campionato di Serie D è un momento di grande orgoglio per la squadra e la sua comunità di tifosi. La passione e l’attaccamento alla maglia sono sempre stati elementi distintivi del Figline, e ora più che mai, la squadra è determinata a fare onore alla sua storia e ai suoi colori, il giallo e il blu.

Il nuovo logo, recentemente presentato, rappresenta una svolta significativa per la società. Pur mantenendo le caratteristiche storiche, il design è stato rinnovato, adottando una combinazione cromatica più armonica e moderna e ridisegnando il leone, simbolo di forza e fierezza, con uno stile più leggibile e attuale. Questo restyling riflette la volontà del Figline di evolversi e di adattarsi ai tempi, mentre continua a valorizzare la sua identità storica.

Ogni giocatore è consapevole del ruolo che gioca nel successo della squadra e nella costruzione di un futuro glorioso. Ognuno di loro rappresenta un mattoncino fondamentale in questa nuova avventura, e insieme, lavoreranno sodo per raggiungere obiettivi ambiziosi.

Mentre la preparazione per il campionato di Serie D è appena iniziata, l’energia e la determinazione dei giocatori e dello staff sono contagiose. La stagione 2023-2024 si prospetta come un capitolo emozionante nella storia del Figline, un capitolo in cui il leone si appresta a portare il gonfalone con il giglio di Firenze, simbolo di un’identità forte e di una squadra pronta a lottare con grinta e passione. L’avventura è appena cominciata, e tutti sono pronti a scrivere nuove pagine di gloria nella storia del calcio figlinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *