#WE ARE FIGLINE!!

Verso Figline – Seravezza con: Emanuele Conti

Emanuele Conti

“Un po’ dispiace, però per noi è come se fosse stata una vittoria perché siamo riusciti a contenere una grande squadra”. Emanuele Conti ripercorre così la prestazione di domenica scorsa in casa del Grosseto, gara che ha visto pareggiare il Figline 3 a 3.

“Sicuramente non ci aspettavamo di fare una grande partita come è stata fatta – ammette Conti – C’è un po’ di amaro in bocca perché eravamo avanti di due gol fino al 70′, poi il Grosseto ha messo dei grandi giocatori in campo e ha fatto due gol di cui uno all’ultimo minuto”.

Il portiere gialloblù è stato tra i protagonisti del match, risultando decisivo per il risultato finale con alcune belle parate. Una buona prestazione, che rincuora Conti reduce da un pesante infortunio. “Per me è stata una bella soddisfazione. Vengo da un brutto infortunio e mi lotto il posto con un altro bravo portiere come Pagnini. Dopo tanta riabilitazione è bello vedere i propri sforzi ripagati, sono contento di aver contribuito con una buona parata al risultato”.

Chiuso il capitolo Grosseto, ora testa al match di domenica 10 marzo al Del Buffa contro il Seravezza. “Ci stiamo preparando come se dovessimo affrontare la prima in classifica – conclude Conti – Il Seravezza è una buona squadra e abbiamo l’obiettivo di raggiungere il prima possibile la salvezza. Poi dobbiamo continuare a non porci limiti e a darci altri obiettivi per quest’anno”.

Condividi:

NEWS CORRELATE