#WE ARE FIGLINE!!

ASD Figline 1965 – Real Forte Querceta 0 – 0

FORMAZIONI DELLE SQUADRE :
A.S.D. Figline 1965: Pagnini, Dema, Banchelli(88° Fiore), Lebrun(72° Zhupa), Sabatini, Ficini, Zellini(63° Simonti), Cavaciocchi(80° Bonavita), Diarra, Torrini, Masini(46°Bruni).
A disposizione: Simoni, Malpaganti, Fiore, Simonti, Bonavita, Bruni, Costantini, Zhupa, Iaiunese
Allenatore : Stefano Tronconi

Real Forte Querceta : Gatti, Pecchia, Giubbolini(90°Dal Pino), Gemmi, Tognarelli, Masi, Michelucci(92° Bucchioni), Vietina(46° Meucci), Pegollo, Podestà(88° Scarpa), Flores(63° Ndiaye).
A disposizione :Luci, Ndiaye, Dal Pino, Bargellini, Meucci, Lepri, Bucchioni, Advillari, Scarpa.
Allenatore : Francesco Buglio

Direzione di Gara : Arbitro Signor Paolo Zantedeschi sez. Verona, Assistente 1 Signor Luca Chianese sez. Napoli, Assistente 2 Signor Gianluca Guerra sez. Nola.
Note : Spettatori 380 circa recupero 1T 0° . recupero 2T 5° + 2°.
Angoli: 4-0
Marcatori :
Ammoniti : 52° Flores (Real Forte Querceta), 56° Ficini (ASD Figline 1965), 74° Giubbolini (Real Forte Querceta), 80° Michelucci(Real Forte Querceta).

PRIMO TEMPO :
3° Bel tiro fuori area di Torrini Parato dal Portiere che manda il pallone in calcio d’angolo.
4°Colpo ti testa di Zellini sul calcio d’angolo battuto da Lebrun ma finisce fuori.
32° Punizione dal limite battuto da Masini ma conclusione centrale, parata semplice del portiere
40° Tiro fuori area di Dema ma alto sopra la traversa.

SECONDO TEMPO:
9° Punizione del Figline, s’incarica della battuta Le Brun, la palla è indirizzata bene verso l’incrocio ma il portiere Gatti riesce a deviare in fallo laterale.
12° Punizione dal limite di Podestà appena fuori sopra la traversa.
15° Cross dentro l’area del Real Forte Querceta con un difensore che respinge forse con un braccio, ma per la direzione di gara non ci sono gli estremi per il penalty.
31° Cross di Diarra e colpo di testa di Simonti di poco fuori.
41° Conclusione da Fuori area per gli ospiti neutralizzata da Pagnini senza difficoltà.
92° Ultimo sussulto del Figline allo scadere, è Zhupa che prova la rovesciata ma la palla è debole, Gatti para senza difficoltà.

Condividi:

NEWS CORRELATE